Trasporto disabili, 2


Una cabina di regia per il trasporto disabili

Per molti mesi si sono susseguiti vari disservizi del trasporto disabili, che hanno causato non pochi problemi a chi già ne aveva di suo: alunni che se accompagnati non venivano ripresi, mezzi negati per passaggi serali o diurni, stipendi non pagati o pagati in ritardo di molti mesi ai dipendenti della ditta affidataria del Servizio, la Tundo Spa.  La Città è subentrata al pagamento degli stipendi arretrati, ma persistono i problemi: negli ultimi mesi la situazione è diventata intollerabile, con famiglie che quotidianamente non sanno se il pulmino attrezzato passerà a prendere i propri figli, e se passa non hanno certezze sul riaccompagnamento a casa.

Ho quindi presentato, insieme ad altri consiglieri d’opposizione, una mozione per l’istituzione di una cabina di regia che monitori lo svolgimento del Servizio cercando di prevenire le criticità e rendere più efficiente la comunicazione agli utenti.


    Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *